Nostra filosofia

Umanizzare l’energia creando un eco-bio-rinascimento nella mentalità e negli atteggiamenti degli uomini.

I balzi paradigmatici della storia umana hanno significato a lungo andare un miglioramento della qualità dI vita degli uomini. Pertanto, ogni cambiamento scientifico, tecnico o culturale ha come soggetto di riferimento l’uomo. Non vogliamo perdere di vista questa realtà: l’uomo al centro delle nostre azioni e soggetto agente e paziente dei nostri affari. Ecco perché vogliamo che la nostra azienda abbia un plus in filosofia tecnica ed economica, dove il mercato o il denaro non siano il fulcro fondamentale, ma l’uomo e la sua realtà storica.

Tuttavia, mai prima d’ora, da quando la società naturale ha lasciato il posto a una civiltà industriale, c’è stata una depredazione e distruzione dell’ambiente e delle risorse. E mai prima d’ora, la risposta a questa distruzione è stata più travolgente e mondiale. L’ecologia, come la bioetica, sono causa comune nel mondo moderno. Costantemente ci sono rimproveri, da tutti i fronti, per fermare questa assurda depredazione che guarda solo al beneficio immediato e di pochi, e non al futuro di
tutta l’umanità.

L'impatto psicologico di luce e colore
La luce crea più di semplici effetti visivi (immagine, forma, intensità, percezione, contrasto, ecc.); ha anche effetti biologici e psicologici che possono influire sulla salute e sul benessere degli esseri umani.

Quando la luce ci influenza biologicamente, può migliorare o interrompere il nostro sonno, la nostra cognizione e il nostro benessere generale. Può migliorare l'umore e stabilizzare i nostri ritmi circadiani, aiutandoci a dormire meglio e più profondamente le notti. Psicologicamente, la luce può ridurre i punteggi della depressione e persino aumentare le prestazioni cognitive come il tempo di reazione e l'attivazione.

Kaplan e Kaplan: Cognizione ambientale
Rachel e Stephen Kaplan, entrambi ex professori di psicologia all'Università del Michigan, hanno condotto numerosi studi sul modo in cui gli umani reagiscono al loro ambiente. Per questo particolare argomento di illuminazione e psicologia, uno studio che hanno pubblicato intitolato "L'esperienza della natura: una prospettiva psicologica" include alcune scoperte interessanti che possono aiutarci a capire meglio come la luce può influenzarci. La cognizione ambientale può essere descritta come un modo per elaborare le informazioni nelle impostazioni del mondo reale usando la memoria per la posizione geografica e trovare la strada.

Kaplan e Kaplan hanno scoperto che quando siamo esposti a un nuovo ambiente, tendiamo a cercare cognitivamente di trovare una corrispondenza nella nostra memoria che si adatti al nuovo ambiente. Questo ci aiuta a interpretare e comprendere un nuovo ambiente e potrebbe renderlo meno scoraggiante o intimidatorio. Che si tratti di un edificio che ci ricorda un giocattolo che avevamo da bambino o di uno spazio che ricorda qualcosa che abbiamo visto qualche settimana fa: trovare familiarità nell'ignoto ci aiuta ad adattarci.

È qui che può entrare l'illuminazione. Può essere utilizzata per evidenziare elementi edilizi, spazi, dipinti, trame, ecc. Che le persone possono trovare familiari. Un muro di mattoni che assomiglia a uno in un caffè che una persona frequentemente visita, o un dipinto che ti fa pensare a quello di casa di tua madre. Evidenziare le aree di un ambiente per attirare l'attenzione delle persone può aiutarle a trovare oggetti, spazi e strutture familiari.


Luminosità, saturazione e tonalità
Queste sono le tre principali qualità della luce in relazione al colore. La luminosità è la quantità di luce emessa da una fonte di luce, solitamente espressa in lumen o lux. Alcuni studi hanno dimostrato che una luce più intensa può intensificare le emozioni, mentre la scarsa luminosità non rimuove le emozioni, ma le mantiene costanti. Questo può portare le persone che hanno la capacità di prendere decisioni più razionali in condizioni di scarsa illuminazione e trovare più facilmente un accordo con gli altri nella negoziazione. La saturazione è l'intensità di un colore. Tonalità più sature possono avere effetti amplificanti sulle emozioni, mentre i colori tenui possono smorzare le emozioni. Nell'arte, la saturazione è definita su una scala dal colore puro (100% [completamente saturo]) al grigio (0%). Nell'illuminazione può essere applicata una scala simile.

La tonalità è definita come colore o tonalità. È stato dimostrato (attraverso vari studi) che la luce naturale può renderti più felice, ma i colori creati dalla luce artificiale possono anche suscitare emozioni diverse e avere altri effetti sul corpo.

La luce blu / bianca ci rende energici e può interrompere i modelli di sonno se esposti a circa l'ora di coricarsi a causa del fatto che la luce blu sopprime i livelli di melatonina. Le cellule cerebrali tendono ad essere le più sensibili alle lunghezze d'onda blu e le meno sensibili alle lunghezze d'onda rosse. Le lunghezze d'onda blu possono anche avere un impatto su coloro che sono ciechi quando si tratta di ritmi circadiani.

La luce rossa / ambra è la tonalità di luce meno probabile che influisce sui nostri orologi interni. La luce rossa di sera può aiutare a migliorare la salute mentale. Questo perché la luce rossa di sera aiuta ad aumentare la secrezione di melatonina che porta a dormire meglio di notte. Il miglior sonno notturno porta a un miglioramento della cognizione e del benessere mentale generale.


Ritmo circadiano
Il ritmo circadiano è il nostro orologio interno. Influenza la secrezione di melatonina, l'attività del cortisolo e la vigilanza. Ad esempio, la luce blu sopprime i livelli di melatonina, aiutandoci a rimanere svegli e vigili, mentre la luce rossa aumenta i livelli di melatonina, aiutando i nostri corpi a prepararsi per andare a letto. 

Quando c'è una mancanza di melatonina, le persone possono incontrare problemi di sonno che possono portare a cambiamenti comportamentali. Per mantenere livelli sani, stai lontano dalla luce blu verso la fine della giornata o quando ti stai preparando per andare a dormire. Ciò consentirà di aumentare i livelli di melatonina, dandoti un sonno notturno migliore.


I ritmi circadiani possono anche influenzare il sistema limbico. Questo sistema regola i sentimenti di felicità, tristezza, rabbia e altre emozioni di una persona. Un ritmo interrotto può influenzare negativamente queste emozioni e altro ancora.

Disturbo affettivo stagionale (SAD)
SAD (Seasonal Affective Disorder) è un disturbo dell'umore che è causato da sintomi di depressione in determinati periodi dell'anno, di solito durante l'inverno. Non è esclusivo per le persone che hanno una storia di malattie mentali e possono capitare a chiunque. Alcune località geografiche hanno più casi di SAD di altre a causa della differenza nelle stagioni. Secondo la Mayo Clinic, i sintomi della SAD includono:

  • Sensazione di depressione per quasi tutto il giorno, quasi ogni giorno
  • Perdere interesse per le attività che una volta ti sono piaciute
  • Avere poca energia
  • Problemi con il sonno
  • Sperimentare cambiamenti nel tuo appetito o peso
  • Sensazione di indolenzimento o agitazione
  • Difficoltà a concentrarsi